Lincoln

 

SPIELBERG.jpg

Intrapreso un percorso politico e diplomatico che ha avuto inizio con Schindler’s list e prosegue con Il ponte delle spie, Spielberg coglie nei periodi di tensione della storia insegnamenti universali da riproporre con il vigore del suo cinema. L’ottima collaborazione con Daniel Day-Lewis da vita ad un’impersonificazione senza pari degli ideali del 16° presidente degli Stati Uniti d’America, che non condurrà mai una battaglia morale, ma abolirà la schiavitù servendosi dei benefici che l’impresa porterebbe all’unione, sconvolta dalla guerra di secessione in cui i neri giocano un ruolo chiave.

Il presidente viene ritratto come un uomo di animo nobile, padrone della sua materia quanto schiacciato dal peso delle proprie responsabilità; un uomo la cui vita, privata e non, è completamente rivolta alla missione che il destino gli ha affidato. Tuttavia la grandezza del personaggio sta nel non sbandierare i meriti umani delle proprie crociate, bensì nel celarli dietro un rigore strategico ammirevole, che non lascia spazio a concessioni nemmeno nelle fasi più delicate delle varie trattative intraprese.

Il sacrificio di Lincoln si estende inevitabilmente anche alla propria famiglia. Non vi è il tempo necessario per elaborare il lutto del figlio, né per risollevare la consorte dall’inevitabile depressione o seguire i altri figli nel percorso di crescita. Il dolore è semplicemente messo da parte, archiviato in attesa di avere spazio per viverlo a fondo e superarlo.

Sarà proprio Mary Todd Lincoln, la moglie del presidente, a pronunciare le parole che meglio descrivono l’essenza di Abraham: “Tutti sapranno quello che hai fatto, e ti ammireranno. Ma non sapranno mai quanto è stata dura per quelli che ti sono stati vicino, per quelli che non sono come te.”

[Domanda esistenziale]: Quando celare i propri intenti per difenderli?]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...