L’Ultima Tentazione di Cristo

screen03.jpg

Il romanzo di Nikos Kazantzakis diviene capolavoro anche sul grande schermo grazie alla passione di Scorsese per i temi religiosi, ancor più marcata quando questi vengono affrontati con animo contraddittorio. Il film, come il romanzo, vuole raccontare i drammi umani di Gesù, i dubbi di ognuno di noi, il risentimento misto a incomprensione nell’essere chiamati a fare qualcosa di più grande di sé, al non poter “lasciarsi stare”.

La figura del figlio di Dio è resa umana come mai si è potuta ammirare sullo schermo; ciò non ne scalfisce la statura, al contrario ne restituisce un profilo autentico e sfaccettato, reso vivace e complesso dalle tormentate lotte interiori.

Cosa sarebbe successo se il Cristo avesse deciso di sottrarsi alla sua missione? A questa domanda il film risponde in modo esaustivo, sorprendente, sfiorando il limite dello scandalo.

Magnifica la prova di William Dafoe, meravigliose le musiche di Peter Gabriel, ispiratissima la regia di Martin Scorsese, il quale ha dovuto superare lunghe fasi di gestazione e intoppi nella produzione prima di riuscire a realizzare un’opera che ha inseguito con tenacia per anni. Film come “Casinò”, ben più famoso di quello in oggetto, sono nati come moneta di scambio tra il regista della New Hollywood e le case cinematografiche, un patto che ha permesso la realizzazione alternata di pellicole per il grande pubblico a produzioni minori, di interesse autoriale.

L’adattamento di Scorsese risulta quanto mai avvincente, accentuando la dimensione psicologica dei personaggi, ribaltando ogni retorica nei confronti del Messia, rinnovando totalmente la narrazione di soggetti normalmente proposti sotto luce divina e con scopo didattico.

[Domanda esistenziale: Esiste un disegno per ognuno di noi?]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...